Television Time line

Timeline created by Pe86
  • Al via la legislazione

    Al via la legislazione
    Viene approvata la legge sulla radiotelegrafia e sulla radiotelefonia in cui sono contenute, per la prima volta, disposizioni in materia di "comunicazioni senza filo": la legge riserva al governo "lo stabilimento e l'esercizio degli impianti radiotelegrafici e radiotelefonici", e, in generale, di tutti quelli in cui "si impieghi
    energia allo scopo di ottenere effetti a distanza senza l'uso di fili conduttori".
  • Monopolio dello Stato

    Monopolio dello Stato
    Il governo emana il Regio Decreto n.1067, in cui si stabilisce che l'impianto e l'esercizio delle comunicazioni via onde elettromagnetiche sono riservati allo Stato. Il governo ha comunque facolt di accordarli in concessione. In piu punti il decreto dimostra che era ancora lontana l'idea di un servizio in esclusiva: piu volte, infatti, si parla di "concessionari". Sulla stessa materia vedere anche il R.D. 5/7/23 n.1262, il R.D. 14/6/23 n.1488 e il R.D. 27/9/23 n.2351.
  • Nasce l'Uri

    Nasce l'Uri
    Il Ministero, esaminate le proposte di alcune societa interessate alla concessione del servizio radiofonico, e non considerando sufficienti le garanzie proposte da nessuna societa singola, si orienta per una fusione. A Roma viene costituita l'Unione Radiofonica Italiana (URI) con capitale ripartito tra da Societa anonima Radiofono (azionista di maggioranza, con l'82,9%) e la Societa italiana radio audizioni circolari SIRAC.
  • Uri, parte il servizio quotidiano

    Uri, parte il servizio quotidiano
    L'Uri inizia dall'auditorio di Roma, in via Maria Cristina, un servizio regolare quotidiano di radioemissioni.
  • Verso il "duplice privilegio"

    Verso il "duplice privilegio"
    Con apposita convenzione (R.D.14/12/1924, porta la data del 27 novembre) il Governo accorda all'Uri, per la durata di sei anni, la concessione esclusiva dei servizi di radioaudizioni circolari. Vedere atto aggiuntivo R.D. 20/8/26 n.1560. La convenzione regola anche la possibilita', da parte dell'Uri, di accettare pubblicita' a pagamento, ma anche di riscuotere un canone annuo (gia' disciplinata dal R. D. n.655 1 maggio 1924, convertito in legge 17/4/25 n.473).
  • Norme per le radioaudizioni circolari

    Norme per le radioaudizioni circolari
    Il R.D. n.1917 (convertito in legge il 18/3/26 n.562) detta le norme per il servizio di radioaudizioni circolari.
  • Click...

    Click...
    Con oggi inauguro la mia time line televisiva con l'intento di segnalare (e ricordare) eventi e date che incideranno profondamente sulla sua trasformazione (tecnologica e non solo). Stiamo a vedere.